Manifestazione sabato 5 ottobre 2013 dalle ore 15.00

Il Comitato Salviamo Corso Marconi regala dieci nuovi alberi al viale

Grande solidarietà da parte di numerosi Comitati ed Associazioni


Alcune centinaia di persone hanno partecipato sabato 5 ottobre alla manifestazione per opporsi alla distruzione dell’alberata di corso Marconi per la costruzione di un parcheggio sotterraneo privato, in concessione per 90 anni. Numerosi cittadini hanno espresso il proprio sostegno al Comitato Salviamo Corso Marconi e all’impegno per la salvaguardia dell’ambiente, del patrimonio storico e del diritto di intervenire nelle decisioni che toccano le trasformazioni della propria città.


Tra i presenti anche i rappresentanti dei Comitati di Piazza Gran Madre, Piazza
Lagrange e Piazza Paleocapa, Snia Rischiosa, Coordinamento Associazioni e Comitati
Torinesi, e le associazioni Rispettando San Salvario, Pro Natura Torino, Salviamo il
Paesaggio – Difendiamo i Territori, Torino è la mia città, associazione studentesca
MOVIMEtò, che hanno solidarizzato con il Comitato Salviamo Corso Marconi e
raccontato altri casi di svendita del territorio e prevaricazione dei diritti dei cittadini
nel Comune di Torino.


Il tema di fondo è che il suolo, il sottosuolo e il paesaggio sono beni pubblici e come
tali non dovrebbero essere svenduti e privatizzati”
, ha sottolineato Guido Montanari,
professore del Politecnico di Torino residente nella zona, che ha continuato ricordando
che a poche centinaia di metri esiste il Padiglione V destinato a parcheggio interrato al
parco del Valentino, ma non utilizzato per buona parte dell'anno.


Durante la giornata sono stati piantati 10 ippocastani a colmare il vuoto lasciato da
quelli abbattuti nel 2010 e mai sostituiti dal Comune. Il Comitato ha voluto donare
questi giovani alberi al viale ed alla Città in segno di speranza e per iniziare un
percorso di riqualificazione condiviso con la cittadinanza.

Invito alla manifestazione

TUTTI INSIEME SALVIAMO CORSO MARCONI !

 

corso Marconi ang. via Madama Cristina

sabato 5 ottobre 2013

dalle ore 15.00

 

SE AMI LA TUA CITTA' PARTECIPA!

Contro i posti auto sotterranei privati che distruggono il nostro patrimonio storico-ambientale

Contro la svendita del territorio

PER la salvaguardia dell'ambiente con la sua storia, il suo verde, le sue alberate

PER il coinvolgimento dei cittadini

PER una riqualificazione veramente condivisa

Aiutaci diffondere l'informazione.

Se vuoi aiutarci, stampa il manifestino che trovi qui e appendilo alla bacheca/androne/ingresso di casa tua oppure del tuo ufficio. In questo modo anche chi non accede a internet sara' informato.

GRAZIE!